Alunni celebri del Collegio Ghislieri di Pavia: come iscriversi

Il Collegio Ghislieri di Pavia si trova nel centro storico della città, a pochi metri dalla sede centrale dell’Università.

Fondato nel 1567 da Papa S. Pio V (Antonio Ghislieri) e poi ampliato con la sezione femminile intitolata a Sandra Bruni nel 1966, è uno storico collegio di merito di Pavia e opera sotto la supervisione del Ministero dell’Università che lo riconosce come “ente di alta qualificazione culturale”.

E’ un luogo privilegiato dove vivere, gli alunni che entrano al Collegio trovano una comunità d’eccellenza interdisciplinare, borse di studio, corsi interni di lingue, attività culturale e scientifica extra universitaria, tutoring, job placement postlaurea. Sono a disposizione degli studenti la biblioteca (con più di 130.000 volumi), aule studio e sale ricreative, la sala computer, la sala musica, la palestra, il campo da tennis e calcetto.

Alunni celebri

Il Collegio Ghislieri di Pavia gode dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e, nei suoi oltre quattrocentocinquanta anni di storia, ha avuto come alunni molte personalità di rilievo nazionale e internazionale. Il Collegio ha formato numerose personalità, tra cui ricordiamo Carlo Goldoni, Agostino Bassi, Giuseppe Zanardelli, Vittorio Erspamer, Gianfranco Contini, Teresio Olivelli.

Bando di Concorso A.A. 2020/2021

Per l’a.a. 2020/2021, il Collegio Ghislieri indice il bando di concorso per conferire 28 posti di alunno/a. Gli studenti saranno selezionati sulla base del curriculum studiorum (votazione di maturità superiore a 80/100) e tramite un concorso che si svolgerà nel mese di settembre.

Saranno conferiti, inoltre, 2 posti per studenti e studentesse che si iscriveranno al primo anno di laurea magistrale.

Il concorso consiste in due prove organizzate dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia e due prove orali organizzate dal Collegio Ghislieri. Le prove organizzate dallo IUSS si svolgeranno mercoledì 2 settembre 2020. Dovranno sostenere queste prove anche i candidati che non richiedono l’ammissione ai Corsi Ordinari dello IUSS e che intendono concorrere soltanto per un posto al Collegio Ghislieri. Le prove orali organizzate dal Collegio Ghislieri si svolgeranno in modalità a distanza a partire da giovedì 3 settembre 2020 secondo il calendario che sarà consultabile sul sito del Collegio dal pomeriggio di martedì 1 settembre.

Dopo l’ammissione, i posti saranno attribuiti a titolo gratuito agli alunni che hanno ottenuto uno dei premi studio del bando di ammissione ai Corsi della Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia e a coloro che presentino un indicatore I.S.E.E. inferiore o uguale a 17.000 euro. Con un indicatore I.S.E.E. superiore, i posti saranno attribuiti dietro un parziale rimborso delle spese di mantenimento.

La gratuità del posto viene inoltre riconosciuta, limitatamente al primo anno, al candidato e alla candidata che abbiano conseguito la votazione più alta (comunque almeno 285/300); in caso di parità, verrà preferito chi presenta l’indicatore I.S.E.E. inferiore.

Open Day Virtuali

Quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria e per garantire la sicurezza di tutti, gli Open Day si svolgeranno eccezionalmente in forma virtuale: i visitatori potranno connettersi a una piattaforma web e da lì visitare il Collegio, dialogare con gli studenti in corso, chiedere informazioni ai dipendenti riguardo al concorso d’ammissione, ai servizi offerti e alla vita quotidiana in Collegio.

Gli Open Day sono previsti per martedì 14, mercoledì 15 e giovedì 16 luglio 2020. Sul sito del Ghislieri sarà presto disponibile il link per accedere alla piattaforma, consultare la scansione oraria e prenotare le visite.

Ti potrebbe interessare anche: