Ponte della Becca: si accendono i due autovelox, occhio alle multe!

Sono entrati in funzione lunedì 7 settembre 2020 gli autovelox fissi posizionati agli ingressi del Ponte della Becca: il tutor installato sul Ponte sarà attivo tutti i giorni dalle ore 0.00 alle ore 24.00 in entrambe le direzioni.

L’obiettivo è quello di ridurre la velocità sul ponte, per il quale sono stati effettuati investimenti importanti, e si stanno eseguendo lavori di manutenzione e consolidamento strutturale. L’intento è quello di obbligare gli automobilisti al rispetto del limite dei 50 KM/h imposti, in modo da evitare che le vibrazioni compromettano ulteriormente le condizioni dell’infrastruttura.

Occhio alle multe

Il sistema di controllo, su entrambe le percorrenze, opera in modo autonomo consentendo un monitoraggio costante e continuativo senza l’intervento delle forze di Polizia in loco.

L’innovativa tecnologia, con cui è progettato il dispositivo, permette un’elevata efficienza nell’individuazione delle infrazioni e dell’emissione certa della sanzione, grazie all’utilizzo di immagini digitalizzate ad altissima risoluzione. Per entrambi i tratti il limite di velocità è di 50 KM/h, ai quali viene applicata, ai fini della rilevazione dell’infrazione, la tolleranza di legge del 5% (con un minimo di 5 Km/h).

Le multe vanno da 41 euro ad un massimo di 828 euro con  la decurtazione di 10 punti e sospensione della patente da 6 mesi fino ad un anno.

Ti potrebbe interessare anche: