Alla scoperta delle virtù della lavanda in Oltrepo Pavese

Raccontare le eccellenze pavesi è sempre stata una delle ‘mission’ di Quatarob Pavia, cosicché quando abbiamo la fortuna di incontrarne una non possiamo che parlarne.

Questa volta è il caso di Elena Vicentini che gestisce insieme alla famiglia l’Azienda Agricola Impoggio, un vero e proprio angolo di Provenza in Oltrepo Pavese.

A Borgoratto Mormorolo, dove si perdono a vista d’occhio i vigneti, c’è anche una realtà diversa, nata grazie alla passione e al coraggio di Elena, che abbiamo incontrato durante la nostra visita in un soleggiato sabato mattina di giugno.

Ci troviamo a circa 11 Km di distanza da Casteggio, sulle prime colline dell’ Oltrepo Pavese. Qui sorge l’Azienda Agricola Impoggio, il cui nome deriva proprio dalla sua collocazione in cima ad un poggio baciato dal sole da mattino a sera.

Elena ci racconta che tutto è lasciato al corso della natura, non si usano prodotti chimici. Ciò comporta un grande sforzo fisico per lavorare i terreni circostanti e trarne i relativi frutti.

L’Azienda Argicola Impoggio è stata una delle prime in zona a impiantare un lavandeto con lavanda officinale e ibrida, e produrre sia olio essenziale che una vasta linea di prodotti correlati (olio essenziale, biscotti, saponi, creme e altro). Il periodo di fioritura completa della lavanda sarà intorno a metà giugno. 

Durante la nostra visita abbiamo scoperto tutte le proprietà di questo profumatissimo fiore che proprio in questa fase dell’anno raggiunge la sua massima colorazione blu-violacea. Lo sapevate che, tra i numerosi effetti benefici, l’olio essenziale di lavanda aiuta a placare il mal di testa e a lenire il fastidio delle scottature?

La produzione di miele è un’altra delle attività visto che l’apicoltura è una tradizione famigliare e qui trova il suo habitat ideale.

In questo piccolo paradiso c’è spazio anche per due vigneti per la produzione di una Bonarda BIO. Ma non è tutto: dal piccolo frutteto si realizzano confetture e digestivi (abbiamo trovato l’introvabile Bargnolino). In ultimo ma non per importanza, c’è l’impianto di piante di Goji (Licium Barbarium) che produce a fine luglio preziose ”bacche a chilometro zero”.

Ci salutiamo con Elena solo dopo essere passati dal delizioso punto vendita dove è possibile acquistare i tanti e ottimi prodotti naturali che offre questo angolo di Oltrepo.

Presso l’Azienda agricola Impoggio si organizzano anche eventi ed escursioni. Per maggiori info su Facebook: Azienda Agricola Impoggio