Castello di Pietragavina in Oltrepò Pavese, roccaforte della Valle Staffora

Pietragavina, luogo di villeggiatura storico per molti pavesi, è un piccolo paese dell’Oltrepò Pavese, vicino a Varzi.

Nel vecchio borgo medievale di Pietragavina, a ridosso del bosco, si trova ancora l’edificio (oggi Centro Montano)  che in passato era sede di colonia estiva per bambini.

Sulla sommità della collina a 860 m., il Castello di Pietragavina domina il piccolo paese di case colorate. Feudo dei malaspina e successivamente dei Dal Verme, fu costruito con funzione di avvistamento.

Interamente realizzato in pietra, il castello è caratterizzato da una struttura semicircolare.

Il castello si sviluppa attorno alla torre principale, dotata di scala interna che consente il collegamento tra il piano terra e il piano primo con la terrazza e la cima della torre. La torre presenta ancora oggi merlature e feritoie sulle mura. Il piano terra ha un atrio d’ingresso, soggiorno con camino e affaccio al giardino, studio con affaccio al giardino, sala da pranzo, cucina e bagno. 

Una curiosità

All’interno del giardino di circa 1000 mq si trova un antico pozzo.

Oggi il Castello di Pietragavina è proprietà privata, ma vale la pena salire fin lassù per godersi, oltre alla vista esterna del castello, anche il bellissimo panorama sulla vallata, direttamente dalla terrazza sottostante.

Dove si possono raccogliere le castagne vicino a Pavia

Ti potrebbe interessare anche: