L’Università degli Studi di Pavia si conferma tra le migliori d’Italia

Lunedì 11 luglio 2022 è stata pubblicata la Classifica Censis degli atenei italiani: l’Università di Pavia. Grande successo per la nostra Università che sale al primo posto tra i grandi atenei statali.

Anche quest’anno sono disponibili le classifiche delle università italiane elaborate dal Censis e divenute oramai un appuntamento annuale a supporto dell’orientamento di migliaia di studenti pronti a intraprendere la carriera universitaria.

L’Università di Pavia passa da 20.000 a 40.000 iscritti, con un punteggio totale di 91,0, superiore a quello dell’Università di Perugia, che dopo un lungo periodo di  primato retrocede in seconda posizione.

La classifica è accompagnata anche da una valutazione delle singole aree di studio degli atenei statali. Emerge anche qui l’eccellenza della didattica di Pavia. La facoltà di Medicina e Chirurgia si conferma, come negli anni scorsi, la migliore d’Italia. Pavia è ai primi posti nell’ambito delle facoltà scientifiche, dei corsi di laurea a indirizzo psicologico e sul podio nella classifica nazionale delle facoltà di architettura e ingegneria edile-architettura.

“Estrema soddisfazione e orgoglio per tutto l’Ateneo – fa sapere il Rettore dell’Università di Pavia, Francesco Svelto – Questo risultato dimostra che stiamo lavorando bene, guardando al futuro con importanti progettualità. E di più evidenzia la grande attenzione ai nostri studenti, per quanto riguarda sia la capacità di inclusione, sia l’elevata qualità dei nostri servizi. Davvero una Università e una città in cui studiare, crescere e, perché no, fare belle e importanti amicizie”.

Ti potrebbe interessare anche: