Il Ponte tibetano più lungo al mondo si trova in Lombardia

Si trova a Dossena (Bergamo), in Val Brembana, il ponte tibetano più lungo al mondo. Con i suoi 505 metri e 120 metri di altezza, è il più lungo tra quelli esistenti a pedata discontinua e senza tiranti laterali.

Sarà aperto al pubblico nelle prossime settimane, insieme al rinnovato Parco Speleologico Minerario ricavato all’interno delle storiche miniere di Dossena. Le due grandi attrazioni turistiche sono state ‘inaugurate’ nei giorni scorsi alla presenza dell’assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda.

Il ponte tibetano e il Parco minerario rientrano in un percorso strutturato di rilancio del turismo locale, attuato attraverso un piano a lungo termine di sviluppo territoriale-locale. L’idea è nata da quattro giovani del paese che hanno voluto sognare in grande, attivandosi per realizzare un progetto che ha trovato il sostegno economico di Regione Lombardia.

Il Ponte del Sole e il Parco Speleologico – ha spiegato l’assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda – rappresentano un binomio vincente, in grado di valorizzare e rilanciare l’intera Valle Brembana. Grazie all’impegno delle istituzioni e in sinergia con le associazioni locali, l’intero territorio offrirà al grande pubblico delle attrazioni in grado di attirare visitatori da tutta Italia e anche dall’estero. In particolare, il ponte tibetano dei record sarà protagonista del rilancio della Valle grazie alla sua forza comunicativa, dall’alto valore mediatico per vivere un’esperienza turistica unica nel suo genere”.

Da Pavia per raggiungere la Val Brembana bisogna percorrere 130 km e ci vogliono circa 2 ore di viaggio in auto.

Ti potrebbe interessare anche: