In vendita il Castello di Oramala, un gioiello dell’Oltrepo Pavese

Se avete sempre sognato di possedere un castello in Oltrepo Pavese e, magari avete vinto al Superenalotto, potreste diventare tra i nuovi proprietari del Castello di Oramala. La notizia ormai è diventata ufficiale, dato che sul sito di Sotheby’s – nota casa d’aste del Regno Unito – si trova l’annuncio di vendita al prezzo di 1 milione e 200 mila euro.

Situato su un promontorio roccioso, il Castello domina e si affaccia sulla valle Staffora, uno dei luoghi più suggestivi dell’Alto Oltrepo. Negli ultimi anni nei locali della rocca sono stati aperti un museo dell’arte contadina e ogni domenica era possibile visitarlo.

La storia del castello

Il castello, circondato da 108 ettari di parco, fu costruito dalla famiglia Malaspina nel X secolo per poi passare alla famiglia d’Este, al vescovo di Tortona e infine tornare ai proprietari originari nel XII secolo periodo nel quale vede il maggiore splendore quale centro di diffusione culturale.

La rocca venne fortificata nel 1474 per esigenze difensive; a questo periodo risale l’enorme torre in pietra con una pianta molto particolare: una figura a semicerchio appoggiata ad un rettangolo. In cima alla torre vi è un bellissimo terrazzo che offre una incantevole vista a 360° sulle valli del pavese.

All’interno del castello, troviamo numerose sale oggi adibite a museo, una cappella, cantine, pozzi e nell’ala settentrionale del castello si trova un locale sotterraneo che si pensa fungesse come prigione. Ai piedi del Castello giace un piccolo borgo di Poggio Ferrato che ha fatto parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia.

Le leggende

Come ogni maniero medievale che si rispetti è bene sapere che esistono diverse leggende. Tra queste si narra che ogni 25 dicembre a mezzanotte si radunerebbero gli spettri di Federico Barbarossa e di Obizzo Malaspina, nella terza sala della torre, dove la luce si accende da sola e la tavola si fa trovare imbandita.

Gli abitanti dei dintorni del Castello affermano anche di sentire strane voci durante i mesi invernali e rumore di cavalli lanciati al galoppo. Insomma chi vuole investire nel castello deve avere tanti soldi e anche un bel coraggio!

Ti potrebbe interessare anche: