Olimpiadi: da Rizza a Nespoli, gli atleti che provengono da Pavia e provincia

Tra pochi giorni inizieranno le Olimpiadi di Tokyo. Un’edizione particolare a causa della pandemia che sta mettendo a dura prova l’organizzazione dell’evento che inizierà venerdì 23 luglio con la cerimonia di apertura.

Tra i 384 atleti azzurri presenti nella spedizione olimpica, ci sono anche alcuni atleti che provengono da Pavia e provincia. Andiamo a conoscere i loro nomi.

Il forte canoista Manfredi Rizza sarà impegnato nella gara K1 200. Si tratta della seconda Olimpiade per Rizza che torna ai Giochi dopo Rio 2016, quando arrivò in finale e si piazzò sesto (esordio mercoledì 4 agosto ore 4:30 italiane).

Il giovane nuotatore Federico Burdisso scenderà in vasca nei 200 metri farfalla. Ai recenti Europei di Budapest, Burdisso ha vinto la medaglia d’argento e per questo motivo speriamo che possa salire sul podio anche a Tokyo (finale mercoledì 28 luglio ore 3:48).

Nel pugilato femminile salirà sul ring la pavese Rebecca Nicoli che incrocerà i guantoni con la sua avversaria nella categoria 60 kg. Un’altra presenza femminile sarà quello dell’atleta di Corteolona, Angelica Olmo, che sarà impegnata nella gara della staffetta mista di triathlon.

Sarà presente anche un ‘veterano’ delle Olimpiadi. L’arciere di Voghera Mauro Nespoli, già vincitore nella sua carriera di un oro e di un argento olimpico nella gara a squadre di tiro con l’arco, in Giappone sarà alla sua quarta partecipazione olimpica.

Infine a Tokyo ci sarà anche la nuotatrice diciottenne pavese Norah Milanesi che gareggerà alle Olimpiadi per il Camerun (Paese della mamma e anche suo, avendo Norah la doppia nazionalità) .

(fonte foto: http://www.federcanoa.it/)

Ti potrebbe interessare anche: