Pavia, ‘Basta stare in silenzio’: ristoratori e commercianti scendono in piazza

I commercianti e i ristoratori di Pavia sono pronti a tornare in piazza per manifestare in  maniera pacifica  a seguito delle nuove chiusure decise dal governo, soprattutto a fronte del mancato sostegno alle aziende.

Venerdì 15 gennaio, dalle ore 18 alle ore 22, l’appuntamento è in Piazza della Vittoria.

Saranno in tanti coloro a sostenere l’iniziativa del neonato gruppo Facebook ‘Basta stare in silenzio‘. Già tantissime le adesioni  (più di 800) di coloro che si uniranno ai promotori dell’iniziativa. I promotori hanno spiegato che questa manifestazione nulla a che fare con quella nazionale ‘Io Apro’ che sprona alla disobbedienza.

Il gruppo è nato senza alcun fine politico e con l’obiettivo di sensibilizzare il Governo sulla drammatica situazione del lavoro. Tra le richieste di cui si fanno portatori con questa manifestazione quella di un sostegno economico alle imprese del settore somministrazione alimenti e bevande,  commisurato alle perdite subite ed in linea con gli aiuti forniti dagli altri stati europei e l’erogazione sicura e puntuale della cassa integrazione per i dipendenti dei pubblici esercizi.

L’Amministrazione comunale ha comunicato la propria piena solidarietà alla manifestazione “BASTA STARE IN SILENZIO” annunciando la presenza del Sindaco di Pavia, Mario Fabrizio Fracassi, e dell’Assessore al Commercio e alle Politiche Economiche, Roberta Marcone, come esplicito gesto di sostegno alle richieste dei manifestanti.

Ti potrebbe interessare anche: