Pavia, Liliana Segre ha ricevuto la Benemerenza di San Siro al Fraschini

Lunedì 3 febbraio, presso il Teatro Fraschini, il Comune di Pavia ha conferito alla senatrice a vita Liliana Segre la ”Benemerenza di San Siro” 2020.

La senatrice a vita ha ricevuto, dalle mani del Sindaco di Pavia, Mario Fabrizio Fracassi, e del Presidente del Consiglio Comunale, Nicola Niutta, la Benemerenza di San Siro, massima onorificenza cittadina, in virtù dell’alto valore della Sua testimonianza, profusa in anni di impegno civile.

La cerimonia, cui hanno partecipato delegazioni degli istituti superiori di istruzione della Città, è stata occasione per un momento di approfondimento destinato agli studenti, dal titolo “Memoria e identità dei popoli“: una riflessione sull’importanza della storia nella definizione del carattere di una comunità.

Queste le parole del Sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi: “La presenza, qui, della senatrice Segre è un onore e un messaggio: l’antifascismo deve essere di tutti, oltre gli steccati. L’antifascismo e l’antinazismo non sono bandiere di una parte, ma patrimonio di tutti“.

Ti potrebbe interessare anche: