Il Risotto alla Sannazzarese diventa De.c.o.: la ricetta originale

Grande affluenza per la 39^ Sagra del Riso che si è svolta a Sannazzaro.

La sagra è stata anche l’occasione per celebrare alcune eccellenze del nostro territorio.

Il ministro del’Agricoltura Gian Marco Centinaio ha tenuto a battesimo alcuni nuovi prodotti De.c.o. (Denominazione Comunale di Origine), importante riconoscimento per promuovere le tradizioni del territorio.

Tra i prodotti premiati il formaggio Burgundella (tipico sannazarese), il gelato di riso de “La Golosa” e il Risotto alla Sannazzarese dello chef Nicolò Boveri del Ristorante Ottocentodieci.

Il Risotto alla Sannazzarese è un piatto che richiede due ingredienti fondamentali propri del territorio pavese: la Pasta di salame d’oca e la già citata Burgundella (formaggio tipico sannazzarese reperibile presso Formaggi Coldesina).

La ricetta originale del risotto alla Sannazzarese

Ingredienti (Per 4 persone)

  • Pasta di salame d’oca
  • Rapa rossa
  • Burgundella
  • Olio
  • Vino bianco
  • Riso Carnaroli – Azienda Agricola RAMAIOLI 320 g
  • Cipolla 
  • Brodo
  • Sale e pepe

Preparazione

Mettete la pasta di salame d’oca a pezzetti in una padella calda con un filo d’olio; dopo averla fatta rosolare sfumare con un bicchiere di vino bianco ed una volta sfumato, togliete la padella dal fuoco.

Fate tostare il riso Carnaroli insieme alla cipolla tagliata fine, una volta tostato sfumate con il vino bianco restante, facendolo evaporare completamente; aggiungete il brodo fino a coprire il riso e metà pasta di salame d’oca precedentemente rosolata. A cottura quasi ultimata del riso carnaroli, aggiungete la pasta di salame d’oca rimanente e metà rapa rossa frullata…prima di mantecare, aggiungete il formaggio burgundella, la rapa rossa.

Regolate di sale, un pizzico di pepe ed ultimate la mantecatura.