La Rocca di Montalfeo a Godiasco, castello da fiaba in Oltrepo Pavese

La Rocca di Montalfeo è un antico insediamento dei Marchesi Malaspina, situato a Godiasco a pochi passi da Salice Terme.

In passato la Val Staffora fu per molto tempo località strategica, il Monte Alfeo si trova proprio sulla antica Via del Sale che da Genova portava a Milano il prezioso alimento.

L’antico insediamento fu parte dei feudi Malaspiniani per quasi dieci secoli. Il casato dei Marchesi Malaspina, affermava la propria giurisdizione feudale e politica su un territorio che includeva la Val Staffora e si estendeva fino alla Lunigiana.

Quando a Milano i Visconti e poi gli Sforza divennero delegati dell’Imperatore, le vicende della Rocca si legarono a quelle del Ducato di Milano. Il rapporto con i Visconti fu tutt’altro che pacifico e, nel 1375, Galeazzo II Visconti mandò ad espugnare la Rocca di Montalfeo, e successivamente ne ordinò la distruzione.

Durante i secoli successivi, la Rocca di Montalfeo fu ricostruita.
Nel 2004 è terminato un lungo e articolato restauro, da parte della famiglia Faravelli, oggi proprietaria della struttura.

Oggi la Rocca di Montalfeo è un castello in stile medievale, posto in cima ad una collina, aperto solo in occasioni particolari, eventi o matrimoni.

La struttura si compone di un corpo centrale e di una torre. Dal salone principale, caratterizzato da un soffitto a cassettoni e dalle pareti completamente affrescate, si accede al piano sottostante suddiviso in ampie sale rese particolarmente suggestive da murature in pietra e da soffitti a volta sostenuti da ampie colonne. La torre, a sua volta, ospita alcune sale.

L’elegante giardino all’italiana si affaccia sui dolci colli dell’Oltrepo Pavese.

Rocca di Montalfeo
Tel: +39 3389400701 o +39 3920179343