Il San Matteo di Pavia tra i migliori ospedali per oncologia, endocrinologia e cardiochirurgia

Newsweek-Statista ha redatto anche quest’anno la classifica “World’s best Smart Hospitals”, con i migliori ospedali specializzati del mondo.

Le aree considerate sono 11: cardiologia, cardiochirurgia, oncologia, endocrinologia, neurologia, neurochirurgia, ortopedia, gastroenterologia, pneumologia, pediatria e per la prima volta anche urologia.

Le classifiche comprendono i primi 300 ospedali per cardiologia e oncologia e i primi 200 per pediatria. I primi 150 per cardiochirurgia ed endocrinologia e i primi 125 ciascuno in gastroenterologia, ortopedia, neurologia, neurochirurgia, urologia e pneumologia.

Il San Matteo di Pavia ha ottenuto degli ottimi risultati. Il nostro policlinico è entrato nella classifica di Newsweek per oncologia, endocrinologia e per la sua neurochirurgia.

Oncologia

Quattro dei primi cinque ospedali italiani nella classifica relativa alla specializzazione “oncologia” (con 300 posizioni) sono lombardi.

La posizione più alta è occupata dall’IEO – Istituto Europeo di Oncologia di Milano (12esimo posto). L’Istituto Nazionale dei Tumori (Milano) al 17esimo, l’Istituto Clinico Humanitas (Milano) al numero 25 e il Grande Ospedale Metropolitano Niguarda (Milano) 41 (preceduto dal Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma alla posizione 38), il Policlinico San Matteo occupa la posizione 127.

Endocrinologia

L’Ospedale San Raffaele di Milano è il primo tra gli ospedali italiani nella classifica dedicata alla specializzazione ‘endocrinologia’ (16esimo posto). Complessivamente le strutture italiane entrate nell’elenco sono 8.

L’Ospedale Policlinico San Matteo di Pavia è al 107.

Cardiochirurgia

Su 8 strutture italiane entrate nella classifica legata alla specializzazione “cardiochirurgia”, 4 sono lombarde e la Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo e al numero 87.