Ticino, il fiume romantico che attraversa Pavia

Il Ticino, Tisín in dialetto pavese, è un importante fiume dell’Italia settentrionale, ed è il ed è il secondo fiume italiano per portata d’acqua.

MIsura complessivamente 248 km, dei quali 91 km percorsi a monte del Lago Maggiore, 47 km nel Verbano e 110 km percorsi da Sesto Calende al Po, attraverso la Pianura Padana tra Piemonte, la Lombardia e la provincia pavese. Nasce in Svizzera da due sorgenti, la principale si trova sul Passo della Novena, l’altra, di portata più modesta, si trova, nei pressi dell’Ospizio del Passo del San Gottardo, ad Airolo. Scende per 91 km, fino a allo sboccare nel Lago Maggiore.

Una volta uscito dal Lago Maggiore, il fiume scende verso sud, segnando il confine tra il Piemonte e la Lombardia.

Presso Abbiategrasso, il Ticino entra interamente in Lombardia e attraversa la Lomellina, un vasto territorio della Lombardia in provincia di Pavia. Il fiume prosegue verso Bereguardo, con il famoso “ponte di barche” che lo attraversa, l’unico rimasto.

Quale fiume bagna Pavia

Il Ticino scende verso Torre d’Isola e poi bagna Pavia, separando il quartiere di Borgo Ticino, sulla riva destra, dal resto della città. Confluisce infine nel Po nel territorio comunale di Linarolo, e precisamente in corrispondenza del Ponte della Becca.

Il Ticino negli anni 50/60

Fiume di grande fascino, c’è ancora chi con malinconia ricorda quando si andava a lavare i panni nelle sue acque e i ragazzini si divertivano facendoci il bagno. Era il mare di Pavia e le dinamiche erano le stesse di un classico weekend al mare, cibo portato da casa, sdraio e salvagenti.

La spiagge attrezzata sul fiume erano Il Poligono, La casa sul fiume, la Baia dei Re, il Lido  il Lido di Pavia. C’erano anche i bagnini che controllavano la sicurezza dei bagnanti e i topless per le ragazze , che spesso venivano condannate per comportamenti indecenti. Si arrivava con le auto fino quasi al fiume. 

Oggi  la gente ama fare delle lunghe passeggiate, andare a correre e, per gli amanti della pesca, effettuare questo paziente sport. Chi dovesse visitare Pavia non deve lasciarsi sfuggire una passeggiata lungo il Ticino o fermarsi a vederlo scorrere dal  Ponte Coperto.

Ti potrebbe interessare anche: