Trekking naturalistico in Oltrepò pavese lungo il Sentiero delle Carbonaie

L’itinerario sarà immerso nei bellissimi boschi di castagni e querce tipici della zona dell’alta collina dell’Oltrepò pavese, che in questa parte dell’anno offrono sul colore bruno del sottobosco lo spettacolo del verde brillante delle felci e dell’elleboro in fiore.

La passeggiata darà modo di scoprire come i boschi della zona, oltre ad essere il rifugio di numerose specie di animali selvatici siano stati per le popolazioni locali un’importante fonte di reddito come luogo di allevamento, raccolta di legname, produzione di frutta e, fatto poco conosciuto, anche di carbone vegetale.

Lungo il percorso si incontrerà una carbonaia, luogo con particolari caratteristiche in cui con una tecnica usata fino ai primi del ‘900 in tutto appennino, si trasformava sul posto la legna in carbone da rivendere in città.

Al rientro verrà offerta una merenda a base di pane locale, salame di Varzi, vino rosso e un dolce.

Il trekking è di media difficoltà e richiede una buona preparazione fisica. La lunghezza è di 9 km con una pendenza positiva di 350 metri

L’equipaggiamento richiesto è costituito da scarponi o calzature da trekking e scorta di acqua per tutta la camminata. Consigliati anche i bastoncini da trekking.

QUANDO | DOVE

Sabato 5 giugno 2021 | Ritrovo ore 14:00 presso il parcheggio del campo sportivo di Poggio Ferrato (PV). Fine attività ore 18:00 circa.

BIGLIETTI | PRENOTAZIONI

La quota di partecipazione è di 20 Euro a persona da versare al momento del ritrovo.

Per prenotazioni: calyxturismo@gmail.com o +39 3495567762 (Andrea)

Ti potrebbe interessare anche: