Vaccinazione anti-Covid a Pavia e provincia: individuati 3 centri vaccinali

In stretta sinergia con Regione Lombardia e con l’obiettivo di vaccinare il maggior numero di persone possibili, garantendo accessibilità e sicurezza a tutte le categorie ATS Pavia, in concerto con gli enti locali, ha individuato nelle seguenti strutture i centri idonei per ospitare la campagna di vaccinazione di massa contro Covid-19:

  • PalaCampus (CUS di Pavia) (via Luigi Giulotto, 10)
  • Auser di Voghera (via Famiglia Cignoli, 1)
  • Centro commerciale Il Ducale di Vigevano (viale Industria, 225)

3 centri per complessive 28 linee vaccinali, 80 medici e altrettanti infermieri sono i numeri della campagna. Alla capacità dei centri massivi si aggiungono anche le somministrazioni garantite giornalmente dalle strutture sanitarie private (ospedali e ambulatori) e dall’offerta distribuita sul territorio (Medici di famiglia, farmacie, somministrazioni domiciliari, aziende ecc.).

“In questa fase estremamente delicata, la sinergia con Regione Lombardia e con gli enti locali del nostro territorio è fondamentale affinché la campagna vaccinale si svolga in modo lineare. – Afferma Mara Azzi, direttore generale di ATS Pavia – Abbiamo individuato questi tre centri vaccinali per le somministrazioni massive, che si vanno ad aggiungere a quelli già esistenti sul territorio per garantire la capillarità richiesta. Siamo di fronte a una svolta ed è necessario lo sforzo collettivo per vaccinare il maggior numero di persone possibili e fare un passo in avanti nella lotta alla pandemia. Essere vaccinati non vuol comunque dire “liberi tutti”. È fondamentale continuare a rispettare le regole, in particolare distanziamento e mascherina rappresentano sempre i principali strumenti di difesa dal virus”.

Ti potrebbe interessare anche: