Pasta e fasö rusti, primo piatto della tradizione pavese

Ci sono piatti che sono più buoni il giorno dopo, come la pasta e fagioli saltata in padella.

Mia nonna lo diceva sempre, ci sono piatti che alcune infatti hanno bisogno di fermarsi e riposare prima di essere gustati. Oggi vi parliamo di una sua ricetta: la pasta e fasö

Ricetta della pasta e fasö rusti

Ingredienti
(Dosi per 2 o 3 persone)

  • 150g di fagioli borlotti di Gambolò
  • 150g di pasta corta rigata, meglio ancora se Pipe Rigate
  • 50g di salsa di pomodoro
  • uno scalogno
  • olio e burro
  • parmigiano

Preparazione
12 ore prima della preparazione, mettete i fagioli in ammollo.
Fate lessare i fagioli in abbondante acqua salata, per circa un’ora. Una volta pronti, scolateli tenendo l’acqua di cottura.

In un’altra pentola fate soffiggere la cipolla, in olio e burro, a cui aggiungerete la salsa di pomodoro ed eventualmente la pancetta.
Se il sugo dovesse risultare troppo asciutto, stemperate con l’acqua di cottura dei fagioli.
A questo punto aggiungete i fagioli.

Cuocere la pasta nell’acqua di cottura dei fagioli.
Quando sarà cotta al dente scolatela e mettetela a saltare nel sugo con i fagioli, spolverizzate con parmigiano e servite

Ti potrebbe interessare anche: