Coronavirus Pavia, negativa la famiglia dimessa: nessun errore del San Matteo

Nelle scorse ore, alcuni organi di informazione, hanno pubblicato la notizia “Coronavirus, positivi per errore: dimessa una famiglia a Pavia”, riportando delle informazioni errate e parlando di “positivi per errore”.

Una intera famiglia (padre di 52 anni, madre di 48 anni e due figlie di 17 e 13 anni) si è recata presso l’ambulatorio protetto presso le Malattie Infettive del San Matteo di Pavia, alle ore 00:20 del 25.02.2020, per sintomatologia respiratoria acuta.

Dopo la valutazione clinica, vista la sintomatologia, meritevole di tampone per coronavirus e sorveglianza sanitaria in ambiente protetto, sono stati ricoverati nel reparto di Malattie Infettive. I tamponi sono stati effettuati, a tutti i componenti familiari, alle ore 01:35 del 25.02.2020 e trasmessi al Laboratorio di Virologia. Le condizioni cliniche già in mattinata risultavano in netto miglioramento.

Nel pomeriggio del 25.02.2020 sono stati refertati i campioni tutti sono risultati negativi.

Alle ore 11:45 del 26.02.2020 l’intera famiglia, avendo un esito negativo ed avendo una sintomatologia in netto miglioramento, è stata dimessa.

Ti potrebbe interessare anche: