Gnoc cascà, la tipica ricetta pavese degli gnocchi di pane con amaretti

I gnoc cascà (gnocchi cascati), sono gnocchi tipici della provincia di Pavia, una ricetta via di mezzo fra il dolce e il salato.

Prendono il nome dal caratteristico modo in cui vengono messi a far cuocere, fatti cadere (cascà) direttamente nell’acqua bollente. 

Fino a qualche anno fa, a Guinzano paese vicino a Certosa di Pavia, si teneva la sagra dei gnoc cascà. Purtroppo oggi non la si tiene più, speriamo che in futuro si riprenda questa bella tradizione locale

La ricetta dei gnoc cascà

Ingredienti per 4 persone

  • 3 rosette di pane raffermo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 100 gr amaretti
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di grana grattuggiato
  • 5 cucchiai di farina bianca
  • 100 gr di burro
  • 4 foglie di salvia
  • sale e pepe

Mettere il pane raffermo a bagno nell’acqua e strizzarlo bene in un tovagliolo. Se necessario passate il pane in un passaverdura per lavorarlo meglio. Stendere il tutto su una spianatoia, aggiungere una manciata di amaretti ammollati in poca acqua, la farina, le uova intere, una manciata di grana grattugiato, lo zucchero  e un pizzico di sale e impastare il tutto.

C’è chi aggiunge anche dell’uvetta ammollata e strizzata.

Portare a ebollizione l’acqua in una pentola capiente, prendere l’impasto e con l’aiuto di un cucchiaio formare gli gnocchi, con una forma allungata, facendoli cascare direttamente nell’acqua. Una volta pronti verranno a galla.

Servire accompagnati da burro e salvia e una bella spolverata di parmigiano

Fonte ingredienti: Progetti Società Cooperativa

Ti potrebbe interessare anche: