Gnocchi con la zucca Bertagnina, ricetta tipica lomellina

Gli gnocchi con la zucca sono un piatto sano e delicato, tipico del periodo autunnale e invernale.

La zucca Bertagnina di Dorno si distingue per la qualità e la quantità di polpa utilizzabile, perfetta per preparare degli gnocchi fatti in casa.
Ci sono diverse scuole di pensiero: zucca e patate o solo zucca, uovo sì o uovo no. Non vogliamo scatenare le ire di nessuna fazione, riporto la ricetta degli gnocchi di zucca che preparava mia nonna, di sola zucca, con un uovo.

La ricetta degli gnocchi con la zucca Bertagnina

  • 1kg di zucca
  • 300 g di farina bianca
  • 1 uovo
  • 50 gr di Grana Padano grattugiato
  • 30 gr di burro
  • sale
  • salvia

Fate cuocere la zucca in forno a 180°, fino a quando risulta morbida (un’ora circa). Schiacciatela con una forchetta e unitela alla farina con l’uovo e un po’ di sale. Impastate fino a quando l’impasto diventerà omogeneo.

Formate dei cilindretti e ritagliate gli gnocchi dando loro la forma desiderata. Non dimenticate di formare delle scanalature con la forchetta sulla superficie dello gnocco, sono fondamentali per fare aderire meglio il sugo.

Lessateli in acqua bollente e salata e scolateli appena affiorano in superficie.

Condite con burro fuso profumato con salvia e spolverate con il Grana Padano grattugiato.