Pavia, Carlo Cecchi al Teatro Fraschini con “Enrico IV” di Pirandello

La Stagione teatrale del Fraschini prosegue con lo spettacolo ENRICO IV, riscritto da Carlo Cecchi, creatore scenico d’eccellenza.

Il testo originale fu scritto da Luigi Pirandello (1867-1936) nel 1921 e rappresentato per la prima volta, l’anno successivo, al Teatro Manzoni di Milano.

L’istrionico attore non è nuovo a Pirandello – protagonista nel 1976 de ‘L’uomo la bestia e la virtù‘ e nel 2003 di ‘Sei personaggi in cerca d’autore‘ – ha fatto suo il testo dell’Enrico IV, riducendo il peso del protagonista – che nella tradizione era favorito dal monopolio del grande attore – a vantaggio anche degli altri personaggi e di un linguaggio più teatrale. Così la stesura originale è da una parte alleggerita, dall’altra si impreziosisce con la vena malinconica di Cecchi che costruisce un sovrano irriverente e autoesiliato dal mondo.

Rappresenta una follia, quella di Enrico IV, personaggio scritto appositamente da Pirandello guardando ad un grande interprete dell’epoca, Ruggero Ruggeri, figura scenica che si palesa con la naturalezza della vita e della poesia. Un testo che guarda a Shakespeare e nel quale un innocente esce di senno alla scoperta della tragica e orrida realtà e al contempo rimane lucido, fingendosi pazzo.

Nello spettacolo è prioritario il tema del “teatro nel teatro” e quello della finzione teatrale, che il regista mette al centro della messa in scena puntando sugli artifici del palcoscenico, in un gioco di specchi tra realtà e fantasia, amplificato dall’estro del protagonista e dal suo indomabile sarcasmo.

DOVE | QUANDO

Al Teatro Fraschini di Pavia | Venerdì 8, sabato 9 alle 21 e domenica 10 febbraio 2019 alle 16.

BIGLIETTI

Biglietti 35,20 euro. Giovani Under 30 riduzione del 50%
Orari di apertura di biglietteria: dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19 (da lunedì a sabato). Acquisto online.

Telefono: +39 0382371214