Pavia, tour virtuale del Teatro Fraschini con dettagli nascosti e inediti

Da martedì 10 novembre è possibile visitare virtualmente Il Teatro Fraschini, l’intera sala e tutti i palchi grazie agli scatti fotografici a 360° ammirandone i nuovi dettagli emersi grazie al restauro. Il Teatro è visibile non solo nella sua veste restaurata ma anche nel rinnovato restyling dei velluti (moquette, tende, sedute).

Le foto sono del fotografo Flavio Chiesa, pavese, fotografo di interior design.

Per la parte storica relativa ai palchi ci si è valsi degli studi e delle ricerche condotte da Luca Mascheretti per la Tesi di diploma in Operatore dei Beni

L’attuale progetto di restauro è finanziato da Fondazione Cariplo a seguito dell’aggiudicazione nel bando emblematici minori e dal Comune di Pavia.

Il progetto di restauro

A giugno 2020 è iniziato un progetto di restauro scrupoloso che ha interessato i palchi; quelli che a chiusura dei lavori del 1994 (anno della riapertura del Teatro Fraschini dopo quasi 10 anni di chiusura) non erano stati ultimati. Sotto un intonaco protettivo che era stato appositamente steso per preservare le decorazioni sottostanti, sono riemerse oggi decorazioni inedite che interessano un arco di tempo molto ampio dalle origini (fine del ‘700) fino alla seconda metà dell’800.

Gli ultimi interventi risalivano all’anno 2008 e riguardavano il recupero dei pigmenti all’interno di una serie di palchi.

Ti potrebbe interessare anche: