Alla scoperta di Gravellona Lomellina, il paese dipinto

Gravellona Lomellina (Gravalùna in dialetto) è un comune lombardo della provincia di Pavia in Lombardia. Si trova nella Lomellina nordorientale, a pochi chilometri da Vigevano.

Circondato da risaie e cascine, Gravellona è un paese speciale, un vero e proprio ‘Paese d’Arte’, come ama definirsi. Negli anni ’90, inizia una vera e propria decorazione del paese, una street art partecipativa, nuova e innovativa.

Le Istituzioni decidono di trasformare Gravellona Lomellina in un museo a cielo aperto. La sensazione è proprio questa, passeggiando per le strade sembra quasi di assistere ad un’esposizione, con tanto di accompagnamento audio, disponibile sul cellulare.

Appena arrivati in paese, pecorelle stilizzate e zebre vi daranno il benvenuto.

Le cabine elettriche sono state trasformate in facce, con occhi e orecchie, e sono stati decorati anche i paracarri. Sui tetti camminano figure in ferro battuto e, sui muri delle case, sono stati dipinti capolavori di grandi artisti. Attenzione a dove mettete i piedi, perché i marciapiedi possono rivelare interessanti e simpatici mosaici

Ogni anno, le prime settimane del mese di giugno, a partire dall’anno 1996, viene organizzata la “Festa dell’Arte”. La festa coinvolge tutto il paese, e per ogni edizione viene installata una differente opera artistica nel paese. 

Franco Ratti, sindaco di Gravellona Lomellina da quasi trent’anni, si occupa personalmente di recuperare le copie delle opere d’arte da appendere sui muri 

Dopo aver passeggiato per le vie del paese, è d’obbligo una tappa all’oasi naturalistica nel Parco dei Tre Laghi, uno dei più grandi parchi comunali del pavese. Ben 232.000 m² di spazio, incluso il lago della Volpera, il lago dei Pescatori e il lago delle Streghe, adibito a riserva naturale. 

Il parco rimane aperto anche la sera. E’ possibile passeggiare al chiaro di luna, spesso imbattendosi nelle lucciole.

Dove mangiare

Ca’ di Ratt
Locale storico, dalla fine dell’800 alla prima metà del ‘900, la Ca’ di Ratt è stata un oleificio dove si produceva olio ed un magazzino ove si invecchiava il vino. Sono ancora ben visibili due grossi botti all’ingresso. La cucina è casereccia e raffinata allo stesso tempo. 

Lago Dell’Olmo
A cinque chilometri da Gravellona, si trova la trattoria Lago Dell’Olmo di fianco ad un laghetto dove poter pescare per rilassarsi. Il posto ideale per trascorrere una domenica all’aria aperta.

Tra castelli e risaie: cosa vedere in Lomellina

Ti potrebbe interessare anche: