La Feltrinelli Pavia: il segreto che nascondono i suoi libri

La Feltrinelli Pavia si trova in una chiesa trasformata in libreria.

Alzando lo sguardo, proprio sopra le scale che portano alla seconda sala, si possono vedere bellissimi affreschi e ciò che rimane di una vecchia chiesa.

In questi saloni si trovava un tempo l’antica chiesa San Rocco, un luogo di culto un po’ particolare.

In questo poosto, aveva dimora la ‘Confraternità della Pietá’, istituita nel 1404, con lo scopo di assistere i condannati a morte prima della loro esecuzione. Grazie ad un particolare privilegio, concesso dal Re Filippo II di Spagna, la confraternita aveva il permesso di liberare due condannati all’anno.

Questa pratica ebbe fine solo nel 1808.

All’interno della chiesa San Rocco, si trovava anche un grande crocifisso di legno dove venivano fatti inginocchiare i condannati, prima dell’esecuzione in piazza grande. Attualmente il crocefisso si trova nella Chiesa del Carmine, nella prima cappella a destra.

La storia vuole che i frati dovessero ritirare la salma, elemosinare qualche soldo e interrare i corpi nei sotterranei della chiesa. Non esistono documenti che certifichino una riesumazione dei cadaveri….nessuno può dire che non riposino ancora lì.

Libreria Feltrinelli Pavia
Via XX Settembre n. 21
Telefono: +39 199151173

Orario: dal lunedì al sabato dalle 09:00 – 19:30. La domenica dalle 10:00 – 13:00 / 15:30 – 19:30.