Pavia, giornata di lutto cittadino per la tragedia sulla funivia del Mottarone

A seguito della terribile tragedia della funivia del Mottarone, dove sono sono morte 14 persone fra cui i coniugi Biran Amit e Tal Peleg e il piccolo Tom, israeliani ma residenti a Pavia, il Sindaco Antonio Fracassi ha proclamato per la giornata di venerdì 28 maggio 2021 il lutto cittadino.

Sugli edifici pubblici verranno esposte le bandiere a mezz’asta, in una forma solenne di vicinanza dell’Amministrazione Comunale e di tutta la cittadinanza al dolore della famiglia.

In tutti i luoghi di lavoro sarà osservato un minuto di silenzio e raccoglimento alle ore 12:00; tutti gli esercizi commerciali le imprese e le attività artigianali sono invitate ad abbassare le serrande, in segno di cordoglio, dalle ore 12.00 alle ore 12.10.

Le scuole, i luoghi ove si tengono eventi pubblici di spettacolo o intrattenimento, dovranno rispettare un minuto di silenzio e raccoglimento o, comunque, una appropriata forma di ricordo.

Alle ore 12.00, tutte le chiese cittadine eseguiranno 14 rintocchi di campana a lutto.

Ora tutta la comunità vuole far sentire la proprio vicinanza al piccolo Eitan, rimasto privo dei genitori, del fratellino e dei nonni paterni, che lotta con tutte le forze all’ospedale Regina Margherita di Torino.

Ti potrebbe interessare anche: