San Giacomo, protettore dei pellegrini: rievocazioni in costume e visite alla chiesa

San Giacomo della Cerreta, tappa della Via Francigena appena fuori Pavia, deve il suo nome proprio al santo protettore dei pellegrini, la cui ricorrenza cade il 25 luglio.

In passato in questa data venivano fatte celebrazioni in onore del santo, ed è proprio ispirandosi a queste che l’agriturismo Il Gandulin ha deciso di riproporre una giornata particolare, da godersi immersi in campagna, in mix tra buon cibo, valorizzazione del territorio, cultura e storia.

Appena fuori dall’abitato di Belgioioso, il centro di San Giacomo gode di una tranquillità d’altri tempi. Ogni giorno passano di qua numerosi pellegrini, sia a piedi che in bicicletta, e la chiesa resta obbiettivo principale delle attenzioni e degli scatti di chiunque sia di passaggio.

La giornata prevede diverse attività presso il centro abitato e all’interno della chiesa verranno proposte visite guidate teatralizzate, grazie alla collaborazione con l’associazione “Oltre Confine”.

Oltre ai pasti medievali proposti in agriturismo sia a pranzo che a cena, a completare l’atmosfera ci saranno rievocazioni in costume a cura della “Corte di Sighemar” specializzata in appuntamenti col medioevo, per vivere una giornata davvero diversa.

L’attiguo campo medievale, con il mercatino del riuso proposto dal “Mercatino del Ri-Uso – Nuova vita alle cose” insieme al “MEC – Mercato Enogastronomico della Certosa” renderanno l’esperienza di valore anche da un punto di vista sensoriale.

QUANDO

Domenica 25 Luglio 2021, visita h 11.00 – h 18.00 & pasto h 12.00 – 19.00

BIGLIETTI | PRENOTAZIONI

Visita: 10 euro a persona
Pasto: 18 euro a persona
Visita guidata + pasto: 25 euro a persona

Prenotazione obbligatoria:  +39 3516064898.

Ti potrebbe interessare anche: