Pavia, il viaggio dello storione dal Ticino fino al mare

Il fiume Ticino sembra confermarsi l’ambiente naturale idoneo alla vita e alla riproduzione dello storione.

Lo scorso marzo in località Casa sul Fiume a Pavia, i biologi del Parco del Ticino avevano liberato nelle acque 8 esemplari di storione ladano, il pesce d’acqua dolce più grande al mondo. Le femmine di questa specie — il cui nome scientifico è ‘Huso huso’ — possono raggiungere anche i nove metri di lunghezza.

Questo pesce, nativo del bacino del Po, vive in mare aperto e risale il corso dei fiumi per riprodursi. 

La bella notizia è che uno di questi storioni è stato visto attraversare Isola Serafini sul Po (Piacenza). Per decenni, la diga ha costituito un ostacolo insormontabile per la fauna ittica, ma, da un paio di anni, è stato creato un nuovo varco speciale per permettere ai pesci di attraversarla senza fatica. 

La società Graia s.r.l, che si occupa del monitoraggio del passaggio dei pesci, nell’ambito delle attività post Life del progetto ConFluPo, ha filmato il passaggio di uno Storione in discesa ad Isola Serafini.

Il filmato è del 26 marzo 2019, e si tratta di uno dei pesci liberati dal Parco del Ticino in data 19 marzo 2019.

Colpisce positivamente il fatto che questo pesce abbia trovato la via di discesa attraverso il passaggio pesci, che utilizza “in retromarcia” controllando la smonta. Il filmato precede di pochi giorni l’altro storione (cobice) che era stato filmato in data 4 aprile 2019.

Ti potrebbe interessare anche: