Tutti gli eventi, mercatini e sagre di Alessandria e provincia

A pochi chilometri da Pavia, in provincia di Alessandria, città che fa parte del territorio delle Quattro Province. Si possono apprezzare i prodotti tipici nelle numerose sagre in programma ogni mese.
(Se vuoi segnalare gratuitamente gli eventi, mercatini e le sagre di Alessandria da inserire in questa pagina, scrivi a info@quatarobpavia.it)

15 e 16 febbraio 2020 – Carnevale a Rocca Grimalda

Le celebrazioni del Carnevale di Rocca Grimalda durano due giorni e iniziano con la tradizionale questua durante la quale la Lachera visita alcune cascine del territorio eseguendo danze propiziatorie. Il programma completo.

21 – 23 – 25 febbraio 2020 – Carnevale a Vho

Uno dei più antichi carnevali della provincia. Venerdi 21 febbraio: i saloni del vecchio municipio, ospitano il grande ballo in maschera. Domenica 23 è il giorno speciale dedicato ai bambini, con la pentolaccia ricca di dolci e doni. 25 febbraio, quando sin dal mattino la piazza e il centro storico si allestiscono per la preparazione della polenta, preparata dagli anziani del luogo, con la farina di mais ottofile nei cinque grandi paioli di rame sui braceri di legna, insieme ai salamini ed ai vini Vhoesi e naturalmente alle immancabili saracche.

Dal 13 al 22 marzo 2020 – Mostra Regionale di San Giuseppe a Casale Monferrato (AL)

Presso il Polo Fieristico Riccardo Coppo di Casale Monferrato, si troverà la “Piazzetta del Gusto”, con l’enogastronomia di diverse regioni italiane abbinata a quella del territorio, “Arteinfiera”, ideata e curata dall’artista e critico d’arte Piergiorgio Panelli, l’Eno-Area, che vede, affiancata ai produttori vinicoli, un’area degustazione. Ingresso gratuito. Il programma completo.

MERCATINI

Alessandria – L’Officina delle Memorie
Ogni prima domenica del mese, sotto i portici di piazza Garibaldi, piazza Marconi e giardini di Viale Repubblica ad Alessandria, si svolge un mercatino con oltre 150 espositori dove trovare oggetti di antiquariato, oggettistica, collezionismo, mobili d’epoca, stampe, modernariato di qualità, contadinerie ed editoria d’arte.

Acqui Terme – Mercatino degli Sgaiéntò
Ogni quarta domenica del mese, circa 100 espositori partecipano al mercatino di Corso Bagni. Vendono opere di artigianato e commerciano oggettistica da collezione (filatelia, numismatica, libri, riviste, oggetti vari, ecc.), antiquariato e cose vecchie ed usate.

Basaluzzo – Mercato oggetti del ‘900
Ogni prima domenica del mese, Basaluzzo ospita un ricco mercatino dove è possibile trovare oggetti di casa, attrezzi da lavoro usati, collezionismo provenienti da solai e cantine raccolti e messi in ordine.

Calamandra – Mercato della Terra
Ogni sabato, si possono acquistare frutta e verdura di stagione, latte crudo, vino, miele, confetture, formaggi, salumi, erbe aromatiche. Inoltre, la tradizionale farinata detta Bèlécauda, di ceci cotta in forno a legna, e i presìdi Slow Food del Cardo gobbo di Nizza Monferrato e della Robiola di Roccaverano.

Casale Monferrato – Mercatino Antiquariato  
Ogni 2° sabato e domenica del mese, una storia lunga più di quarant’anni, che vanta trecento espositori da tutto il Nord Italia.

Nizza Monferrato – Mercatino dei produttori agricoli
Ogni terza domenica del mese, l’appuntamento è in via Carlo Alberto con i buoni prodotti del mercatino dei produttori agricoli del territorio.

Novi Ligure – NovAntico, il mercatino di corso Marenco
Ogni quarto sabato del mese, circa 80 gli espositori animano il centro storico di Novi Ligure l’oggettistica e antiquariato.

Ovada – Mostra Mercato dell’Antiquariato e dell’Usato
Dalle prime luci dell’alba sino a sera tante bancarelle affollano le piazze e le vie del Centro storico della cittadina esponendo oggetti di antiquariato, gioielli, stampe, libri, oggettistica, modernariato, mobili ed oggetti da collezione. Le date: 22/04 01/05 02/06 15/08 06/10 1/11 8/12.

Volpedo – Antico mercato
Ogni sabato mattina, nella struttura storica del mercato della frutta, si svolge il mercato dei produttori locali.

Ti potrebbe interessare anche:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *