Lucia Visconti e il suo soggiorno al Castello Visconteo di Pavia

Lucia Visconti, figlia di Bernabò Visconti signore di Milano, e di Beatrice della Scala, fu promessa sposa al figlio del re di Francia, Luigi I, alla tenera. Scopo del matrimonio era creare una forte alleanza tra i Visconti e la Francia contro Gian Galeazzo.

Tuttavia, l’8 maggio 1382 Gian Galeazzo riesce a impedire il matrimonio, spodestando il padre di Lucia e prendendola sotto la sua tutela. A quel punto Lucia Visconti inizia a vivere con la sua corte al Castello Visconteo di Pavia.

Il 28 giugno 1399 Lucia sposò infine a Pavia il figlio di Baldassarre di Turingia, Federico V di Turingia, marchese di Misnia. Il matrimonio venne celebrato da Guglielmo Centuario, vescovo di Pavia, ma la sposa impugnò il matrimonio sostenendo di esservi stata costretta.

Nel 1407, dopo varie sventure, Lucia sposò Edward Holand, conte di Kent, e andò a vivere con lui in Inghilterra. Purtroppo un crudele destino l’attende: il marito morì l’anno dopo in battaglia.

Lucia Visconti morì in solitudine in Inghilterra nel 1424 e la sua salma riposa nella Chiesa degli Agostiniani a Londra.

Ce ne parla FAI Giovani Pavia nella Rubrica “Donne per Pavia” dedicata ai grandi personaggi femminili che hanno lasciato un segno nella nostra città. Potete seguirla sulla loro Pagina Facebook ufficiale e Instagram.

Ti potrebbe interessare anche: