Ristorante SantoPalato: la rivoluzione in cucina nell’Oltrepò

Quatarob è andato a provare il ristorante ‘SantoPalato‘ che si trova a Casteggio,

Sito proprio sulle prime colline dell’Oltrepò, il logo del ristorante, ben in vista al vostro arrivo, è originale ed è tratto dal genio del futurista Fortunato Depero, designer e pittore italiano, colui che inventò il design della bottiglietta di Campari.

Proprio come la cucina futurista, il Ristorante Santopalato è una ”rivoluzione cucinaria” per la zona dell’Oltrepò.

ristorante_santopalato_interni
L’interno del Ristorante SantoPalato

Il locale è ben arredato e lo chef Massimo Farina ti accoglie presentando una breve storia del locale ma sopratutto ti trasmette la sua passione nella descrizione del suo tipo di cucina.

 

Io e Valentina ci siamo fatti guidare in questa esperienza gastronomica grazie ai consigli dello Chef.

L’esperienza sensoriale da non perdere, che fa di questo ristorante qualcosa di unico, è data dalle le carni che vengono cotte sottovuoto a basse temperature.

Con questa tecnica lo Chef cucina le carni d’anatra, di coniglio e le costine di maiale che è stato il piatto scelto da noi.

carne_ristorante_santopalato
Le costine di maiale

Il piatto nasce dalla lenta cottura (lunga oltre 15 ore) che rende queste costine qualcosa di sublime per morbidezza e gustosità.

Ha aperto il nostro pranzo un leggero e gustoso piatto di tagliolini integrali di grano senatore cappelli (una varietà antica che non ha subito le alterazioni genetiche dell’agricoltura industriale moderna) con noci e salsa di formaggio blu di capra del Boscasso.

Insomma se passate da queste parti segnatevi il nome di questo ristorante alternativo, anche in termini di costi contenuti, alle classiche trattorie presenti nell’Oltrepò.

Costo: antipasti: 8/10 euro; primi: 8/10; secondi 13/15; dolci 4

Ristorante Santo Palato
Via Teresio Bernini, 89/91
27045 Casteggio PV

Telefono: +39 3939653168
Orari:
Lunedì: Chiuso
Martedì: 11:30–15, 19:30–00
Mercoledì: 11:30–15, 19:30–00
Giovedì: 11:30–15, 19:30–00
Venerdì: 11:30–15, 19:30–00
Sabato: 11:30–15, 19:30–00
Domenica: 11:30–15, 19:30–00

Salva