Uno spumante dell’Oltrepò Pavese premiato come miglior bollicina 2022

Arrivano importanti riconoscimenti in casa Terre d’Oltrepò.

Nei giorni scorsi lo spumante Oltrepò Pavese Docg Collezione 2008 Brut si è aggiudicato il riconoscimento come miglior bollicina 2022 in occasione del 24° Sparkling Wine Festival organizzato dalla Sezione ONAV di Verona. 

Una rassegna enologica interregionale dedicata ai vini spumanti e frizzanti delle regioni Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna.

“Siamo orgogliosi di questo premio – spiega Enrico Bardone, Presidente di Terre d’Oltrepò – che dà risalto ad un prodotto di alto profilo come il Collezione 2008, un metodo classico particolarmente complesso e ricco di sfumature che in occasione della seconda edizione del challenge Daniele Zamuner è stato eletto miglior metodo classico 2022 dell’Onav di Verona. Questo riconoscimento ci inorgoglisce ancor di più in quanto arriva da esperti del settore”.

La giuria tecnica ha riconosciuto punteggi elevati anche al Metodo Classico Testarossa La Versa Brut e al Rosè Extra Dry della linea Le Fate. Gli ambiti premi, che si avvalgono del patrocinio della Regione del Veneto e della Provincia di Verona, sono stati ritirati dal presidente Bardone e dal winemaker Pietro Dilernia.