Trattoria Ferrari a Pavia, dove il tempo sembra essersi fermato

Se passate da Pavia e volete provare la cucina tipica del posto, l’Antica Trattoria Ferrari è il posto giusto.

Poco distante dal Ponte Coperto, nella via principale dello storico quartiere di Borgo Ticino, si trova l’Antica Trattoria Ferrari, dove il tempo sembra essersi fermato.

L’accoglienza è uno dei punti forti di questo locale. I camerieri gentilissimi ti fanno sentire subito a tuo agio e l’ambiente riporta alla casa dei nonni. I centrini ricamati richiamano alla memoria ricordi di tempi passati.

Il locale è ampio, ma caratterizzato da diversi spazi che lo rendono intimo ed elegante. La cucina è casereccia e richiama la tradizione pavese.

Per iniziare la cena abbiamo scelto un assaggio di antipasti, caldi, freddi e salumi da dividere tra tutti. Buono e giusto nella quantità.

Poi abbiamo proseguito con i primi e Ferrari per i risotti è sempre una garanzia. Buona la cottura e gli accostamenti proposti: il risotto con porcini e mirtilli era una vera prelibatezza. Per gli amanti dei funghi, consigliamo di provare la loro insalata con porcini e grana, rigorosamente nei mesi autunnali.

Per una cena pavese Doc non si può lasciarsi sfuggire il misto croccante di fiume composto da rane, arborelle, trota e gamberetti, una tradizione irrinunciabile. Il tutto accompagnato con del buon vino locale dell’Oltrepo Pavese.

Strepitosi i dolci della casa, presentati in modo da appagare anche la vista.

Personalmente preferiamo venire alla Trattoria Ferrari d’inverno perché d’estate, pur avendo una veranda, non si può godere dell’atmosfera della stufa accesa, ma nel complesso è sempre un ristorante adatto a tutti i gusti e a tutte le tasche.

La Trattoria Ferrari ha attivato un ottimo servizio da asporto.

Ti potrebbe interessare anche: