Gita di Pasquetta in Oltrepo Pavese, 4 idee per spendere poco

Il giorno di Pasquetta è dedicato alla classica gita fuori porta.
Per chi non vuole allontanarsi tanto da Pavia, per evitare di rimanere bloccato nel traffico, consigliamo 4 soluzioni in Oltrepo Pavese senza spendere molto.

In bicicletta sulla Greenway fra Voghera e Rivanazzano

Per gli amanti della bici, consigliamo di percorrere l’Itinerario pedocollinare dell’Oltrepò Pavese che va da Voghera sino a Salice, passando per Codevilla, Retorbido sino a Rivanazzano Terme.
Sul percorso si trovano zone ombreggiate, tavoli, panchine, oltre a cartelli che spiegano la storia della ex tratta ferroviaria Voghera-Varzi, da cui la ciclopedonale è stata ricavata, e altri pannelli che indicano la flora/fauna visibile sul percorso o iniziative riguardanti attività per pedoni o cicloamatori. La partenza della pista si trova nei pressi dell’autoporto di Voghera.

Passeggiata all’Eremo di Sant’Alberto di Butrio

Vicino a Ponte Nizza si trova un luogo magico di preghiera dalle origini antichissime.
L’antico monastero si trova in posizione isolata, su un poderoso costone roccioso a quasi 700 m di quota, con una splendida vista su tutta la pianura padana. Con una bella passeggiata fra i boschi, si raggiunge facilmente la Grotta di San Ponzo.

Passeggiata a Cavallo

Uno dei modi migliori per immergersi nella natura dell’Oltrepò Pavese è con un’escursione a cavallo.
Tanti sono i maneggi e gli Agriturismi che offrono passeggiate di varia durata e difficoltà e lezioni di equitazione. Segnaliamo l’Associazione “Il Rifugio” per il recupero di cavalli abbandonati o destinati al macello, presso la Cascina Pavesa ad Arena Po (PV) dove è possibile avvicinarsi al mondo dei cavalli.
Per chi non si sentisse pronto ad una cavalcata, sono sufficienti anche carezze, affetto e un po’ di fieno per far felici i puledri.

Osservazione del sistema solare al Planetario di Cà Del Monte

A Cà del Monte, vicino a Cecima, fra la valle Stafora e la val Curone, al confine fra Lombardia e Piemonte, si trova un Planetario. Grazie anche alla sua posizione strategica, è possibile simulare, con estremo realismo, tutto l’arco della volta celeste. Il giorno di Pasquetta si tratterà il tema “Passeggiando nel sistema solare” e si potrà guardare il sole attraverso un telescopio.