“Come eravamo. Pavia 1860-1960” – Eventi e personaggi di Pavia in 200 foto d’epoca

Un secolo di Pavia raccontato attraverso foto d’epoca e d’archivio dal 1860 al 1960, uno straordinario viaggio in bianco e nero all’interno di una città con un passato commerciale, industriale e culturale effervescente.

Venerdì 22 aprile 2022 alle ore 18, Typimedia Editore presenta per la prima volta “Come eravamo. Pavia 1860-1960”. Appuntamento nella sala Conferenze della splendida cornice del trecentesco Castello Visconteo, in compagnia del Sindaco di Pavia Fabrizio Fracassi, le curatrici del volume Raffaella Costa e Marcella Milani, e l’editore di Typimedia Luigi Carletti, che si confronteranno in un incontro moderato dalla giornalista Lara Vecchio.

“Come eravamo. Pavia 1860-1960” stupisce per la bellezza e la vitalità degli scatti. Le curatrici sono entrate nelle case delle famiglie per rispolverare antichi ricordi e ricostruire istantanee di una città attraversata da due guerre, più volte bombardata. Tragici fatti di sangue che però non hanno spento la voglia di vivere della gente pavese.

Ecco allora snodarsi il racconto di un fiume – il Ticino – legato indissolubilmente alla città. Così bello da essere utilizzato come luogo ideale per spot commerciali, così rovinoso da inondare un intero quartiere. Ecco i ritratti di vita familiare con l’abito della festa, le foto di classe e quelle che documentano antichi mestieri ormai scomparsi, le feste e le tradizioni.

Il racconto fotografico è alternato da testimonianze di personaggi di oggi, testimonial di una storia che i giovani non conoscono e che per i meno giovani è solo un ricordo sbiadito. Di quanto viene narrato molto è andato perso, altro rivive in forme più moderne, più o meno smaglianti. Bello così scoprire come la città era ed è oggi, quanto è sopravvissuto.

Tra tutti, l’intervento del giornalista e scrittore Mino Milani, scomparso nel febbraio 2022 all’età di 94 anni, autore di biografie, saggi storici, romanzi e storie a fumetti, che nel libro firma il suo ultimo articolo, Pavia com’era.

Il volume nasce grazie alla collaborazione di tanti cittadini che hanno messo a disposizione i loro album di famiglia offrendo immagini di grande valore simbolico e storico. Hanno poi completato la ricerca fotografie provenienti da archivi pubblici e privati grazie ai quali è stato possibile rafforzare il patrimonio documentale di cui questo libro si avvale.

Come eravamo. Pavia 1860-1960 (Typimedia Editore, pag. 228, € 19,90) è disponibile in libreria e in edicola. È inoltre possibile acquistare il libro online sul sito typimediaeditore.it.

Ti potrebbe interessare anche: