Inaugurato l’ultimo tratto della Greenway dell’Oltrepò Pavese

Oggi 19 giugno 2021 è stata inaugurato a Bagnaria in Oltrepò Pavese l’ultimo tratto collinare della Greenway, da Salice Terme a Varzi. 

Dal presidente della Provincia Vittoria Poma ai diversi Sindaci della Comunità Montana, tutti hanno sottolineato l’importanza per la realizzazione di questo progetto che ha avuto Fondazione Cariplo tra i suoi principali finanziatori.

”Un sogno lungo 33 km cominciato quando sognare non costava nulla. Quando pensare di recuperare la vecchia linea ferroviara poteva sembrare solo un’idea romantica e suggestiva, quanto improbabile. Eppure oggi ce l’abbiamo fatta con ostinazione, pazienza e forza di volontà. Oggi consegniamo all’Oltrepò uno strumento per sperare in un futuro diverso e migliore”, ha detto Poma.

E osservando il lavoro che è stato fatto non si può che pensare come la Greenway diventerà un importante volano per il turismo di prossimità.

Basti sapere che, partendo da Milano e scendendo alla stazione di Voghera, sarà possibile arrivare in bici sino a Varzi attraversando tutta la Valle Staffora e i comuni di Salice, Godiasco, Cecima, Ponte Nizza, Bagnaria e Varzi. Ogni comune potrà diventare a sua volta il principio di percorsi alla scoperta dell’Oltrepò Pavese e delle sue bellezze naturalistiche nel segno di una mobilità sostenibile, lenta e verde.

In bici è sufficiente essere ciclisti amatoriali per percorrere tutto il percorso. Il primo tratto da Voghera a Salice Terme è lungo 14 km in pianura, facilmente pedalabile. Il nuovo tratto ha invece carattere più collinare, da Salice a Varzi ed è lungo 19 km con una pendenza media dell’1,24%.

Ti potrebbe interessare anche: