Nei campi di Travacò Siccomario ‘nuotano’ gli squali

Iniziative simpatiche con l’aiuto della fantasia e di un pizzico di sana follia possono aiutare a far conoscere un territorio e le sue bellezze.

A Travacò Siccomario nei giorni scorsi è apparsa un’installazione artistica piuttosto divertente. Tra le spighe di grano che fluttuano come le onde del mare, quando mosse dal vento, sono comparse delle pinne di squalo.

L’effetto sembrava proprio quello di vedere le pinne nere di queste temibili creature marine sul pelo dell’acqua in una sorta di acquario e un cartello diceva ‘no cibo agli squali‘.

Il nome dell’artista è anonimo ma sicuramente ha strappato qualche sorriso ai passanti ma non ai proprietari del campo.

L’installazione è stata rimossa, probabilmente da chi non ha gradito la sorpresa. Un peccato, aspettiamo il ritorno dell’anonimo artista per altre installazioni.

Ti potrebbe interessare anche: