Gerry Scotti testimonial dell’Oltrepò Pavese per ‘i luoghi del cuore Fai’

Il FAI ha lanciato l’undicesima edizione de I Luoghi del Cuore chiamando gli italiani a partecipare ancora una volta al più grande censimento spontaneo del patrimonio culturale italiano.

Dal 12 maggio al 15 dicembre 2022 sarà possibile votare i propri luoghi del cuore e spingere più persone possibile a votarli, perché quanti più voti avranno, tanto più potranno accedere al finanziamento messo a disposizione dal FAI grazie alla partnership con Intesa Sanpaolo per un progetto di restauro e valorizzazione. Basta un click sul sito www.iluoghidelcuore.it o attraverso i moduli di raccolta firme e i luoghi più votati verranno premiati a fronte della presentazione di un progetto (50.000, 40.000 e 30.000 euro in palio).

Tante le celebrity e i personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura pronti a votare e sostenere i loro ‘luoghi del cuore’, tra questi anche Gerry Scotti che sarà  testimonial dell’Oltrepò Pavese, le cui colline ama frequentare sin da bambino.

Il primo luogo di cui mi sono innamorato è quello delle prime gite con i miei genitori e i nonni, ed essendo io nato nella “bassa”, le più belle e sorprendenti che ricordi sono state nell’Oltrepò Pavese“, ha detto Gerry Scotti.

Gerry ha invitato a visitare l’Oltrepò e le sue bellezze nascoste: “Amo i suoi borghi, gli eremi, per non parlare delle specialità enogastronomiche dell’Oltrepò. Inoltre, per gli appassionati di sport ed escursioni, vi si può percorrere una greenway che si snoda da Voghera fino a Varzi, 33 km lungo un’antica ferrovia che collegava le due località lungo la Valle Staffora. E tra maggio e giugno in Oltrepò si possono ammirare i campi di lavanda più belli d’Europa…persino più belli di quelli della Camargue“.